L' Occhio e..- ceramica dipinta

  • 500,00€

Product Details

  • Produttore: Olga Schigal
  • Codice articolo: s1-acqdst0060
  • Disponibilità: 3 Settimane

 Occhio dipinto a mano dall'artista. Personalizzabile su invio di materiale fotografico della pupilla. Altezza 25 cm, larghezza 25 cm, profondità 25 cm. "L'Occhio e la luna" è l'opera a prima di Olga Schigal.  L'opera è stata venduta ad un collezionista siciliano nella versione di intrattenimento sul divano insieme alla Luna.  L'artista si è imbattuta per caso nella esperienza confezionare un occhio su misura. Da allora Olga confeziona il proprio personalissimo Regalo d'artista che può essere appeso alla parete o intrattenersi sul divano. 

ARTISTA: Olga Schigal, nata 1980 a Iscimbai in Russia, vive a Njagan in Siberia fino a 17 anni. Nel 1997 si trasferisce con tutta la famiglia in Germania. Da allora appartiene ad un gruppo di persone che in Germania vengono chiamati Russlanddeutsche (i tedeschi dalla Russia). Questo shock culturale segna il futuro percorso di vita di Olga. Nel 2002 si iscrive alla Kunstakademie Muenster e studia per 7 anni con la Prof. Katharina Fritsch, dove si avvicina al mondo di arte contemporanea e da cui riceve il titolo di allieva maestra. Dal 2009 Olga decide di vivere e lavorare a Milano, lasciando però sempre le porte aperte al mondo.Nell'arte di Schigal si nota forte dualismo di appartenenza. Olga attinge dal suo passato smontando, rimodellando, dando un altro senso e forma ai simboli storici vissuti da bambina o alle situazioni del suo presente vissuti da straniera.Nelle sue opere la Schigal riscopre del valore del corpo. Olga deve indossare i suoi lavori, deve potersi sdraiare o entrare dentro. Invita l'osservatore a fare ugualmente ovvero a vivere con l'opera e godersene in rapporto di intimità. Questo fusione tra corpo e oggetto ha l'origine nel passato di Schigal, dove performava spesso sul palcoscenico nella danza classica o Tanztheater. Sperimentando con diversi materiali nella scultura, riconosce il corpo come materiale da usare e plasmare, dove la membrana tra scultura e fisicità diventa sempre più sottile per finire a fondersi completamente.Vince il primo premio Arte laguna a Venezia nel 2010. Tra le personali Oltre le terre fredde alla Fondazione Arnaldo Pomodoro, Dietro casa un altro angolo all'Associazione Italia Russia, curate da Paola Boccaletti. Tra le mostre collettive Sculture Park Wharepuke in Nuova Zelanda, ArtStays in Slovenia,Ventura Projects durante Fuorisalone Design Week a Milano, Arimortis al Museo del 900 a Milano, Spazio d’Arte alla Fonderia Artistica Battaglia a Milano, Premio Internazionale Arte Laguna a Venezia, OPEN13 a Venizia, Foerderpreis der Freunde der Kunstakademie Münster in Germania, Studienstiftung des Deutschen Volkes in Germania.

E' come se ogni sensazione o associazione che vivo dentro di me,deve prendere forma nella realtà, senza però perdere l'appartenenza a un corpo fisico, il mio corpo. (O.S.)


  • Paypal

Nuovo cliente

Registra account

Creando un account potrai fare i tuoi acquisti più velocemente, ricevere gli aggiornamenti sullo stato dei tuoi ordini e consultare lo storico degli ordini.

Continua

Cliente registrato